image-939


facebook
twitter
youtube
instagram

Per maggiori informazioni:

info@futuravision.it

Associazione culturale FUTURA

P.I. 06882820829

PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY

[07/03/2021 23:03] (Video) Etna: un milione di euro a sostegno delle aree più colpite Redazione [07/03/2021 22:36] Giornata dei beni culturali siciliani, il 10 marzo tutti i siti aperti gratuitamente Redazione [07/03/2021 16:00] Corleone: Caso vaccini, sarà sospeso il direttore sanitario dell'ospedale Redazione [07/03/2021 15:57] Siracusa. Covid, inaugurato il nuovo hub regionale Redazione [07/03/2021 08:56] Dall'Umbria alla Sicilia una maratona nazionale online contro la violenza sulle donne Redazione [06/03/2021 15:51] Opere Anas in Sicilia, Falcone: su SS 640 rescissione da Cmc entro aprile Redazione

Produzioni Video

(Video) Etna: un milione di euro a sostegno delle aree più colpite

07/03/2021 23:03

Redazione

Attualità, Cronaca, Politica, Ambiente, Solidarietà, Video, regione siciliana, Sicilia, Etna, catania, cenere, giarre,

(Video) Etna: un milione di euro a sostegno delle aree più colpite

Sopralluogo oggi pomeriggio del presidente della Regione, Nello Musumeci, nei centri etnei colpiti dalla pioggia di cenere e lapilli dell'Etna.Il gove

ilpresidentemusumeciamacchiafrazionedigiarre1906-1615153534.jpeg

Sopralluogo oggi pomeriggio del presidente della Regione, Nello Musumeci, nei centri etnei colpiti dalla pioggia di cenere e lapilli dell'Etna.
Il governatore ha annunciato la proclamazione dello stato di crisi e richiesto al governo nazionale lo stato di calamità per le zone interessate dal fenomeno.
Musumeci ha inoltre garantito un primo intervento economico di un milione di euro a sostegno dei Comuni ricadenti nelle aree colpite dall'attività vulcanica. Intanto, dal Dipartimento nazionale di Protezione civile sono giunte importanti rassicurazioni circa una mobilitazione a sostegno dei territori investiti dall'evento calamitoso.
Secondo una prima ricognizione, condotta dal capo della Protezione civile regionale Salvo Cocina, i danni ammonterebbero a una decina di milioni di euro. Ma si attende una valutazione più analitica, che sarà compiuta in sinergia con i tecnici dei Comuni coinvolti.

Spazio

pubblicitario

disponibile

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder