image-939


facebook
twitter
youtube
instagram
For more information:

info@futuravision.it

FUTURA cultural association

P.I. 06882820829

PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY

[12/04/2024 19:43] Trabia. Al via la II edizione de "La Sicilia nel cinema”[12/04/2024 15:07] Andromeda[04/04/2024 17:07] Monte Pellegrino, aggiudicato il doppio intervento per 17,3 milioni[02/04/2024 13:01] Archeologia, ritrovato a Vendicari elmo del periodo tardo medievale[19/03/2024 09:20] Andromeda[09/03/2024 19:32] A villa Palagonia presentazione del libro: “Nudi” di Gabriella Labate

Video Productions

Trabia. Al via la II edizione de "La Sicilia nel cinema”

12/04/2024 19:43

Redazione

News , Art , Film , Cinema , Entertainment , Sicilia, Trabia, cinema, rossella scannavino, eventi e cultura, Siciliando,

Trabia. Al via la II edizione de "La Sicilia nel cinema”

L'Associazione “Eventi e Cultura” organizza, con il patrocinio dell'Assemblea Regionale Siciliana e del Comune di Trabia, venerdì 19 e sabato 20 April

L'Associazione “Eventi e Cultura” organizza, con il patrocinio dell'Assemblea Regionale Siciliana e del Comune di Trabia, venerdì 19 e sabato 20 Aprile, presso il “Centro polifunzionale Salvatore Chirchirillo” (Via Monsignor Di Vittorio, ex Case Sanfilippo), la 2ª Edizione della manifestazione “La Sicilia nel cinema”. L'organizzazione si avvarrà, anche, della collaborazione dell'Associazione “Siciliando Style”, che promuove la sicilianità nel mondo, aiutando a diffondere la cultura di una terra unica come la nostra Isola. Nella due giorni ci sarà modo di vedere le opere filmiche di alcuni giovani registi siciliani molto talentuosi. Infatti i loro lavori girano in importanti circuiti di festival cinematografici, ricevendo anche prestigiosi premi e riconoscimenti. “La Sicilia nel cinema”, giunta alla seconda edizione, accende i riflettori sul tema della sicilianità declamato in lungo e in largo, continuando idealmente il percorso iniziato già l'anno scorso con la prima edizione. Quest'anno si è scelta una nuova location perché è nelle intenzioni del presidente dell'Associazione Eventi e Cultura, Rossella Scannavino, renderla itinerante così da portare un cinema diverso dal solito tra la gente dei paesi siciliani, che sono di volta in volta coinvolti. È importante divulgare forme d'arte meno comuni come i cortometraggi e i documentari per farli conoscere ad un pubblico più ampio. Si parla di prodotti filmici di grande qualità e di alto valore, selezionati dall'esperto cinefilo Beppe Manno, il quale ha abbracciato, da anni ormai, la missione di proporre il cinema d'autore in giro per la Sicilia e non solo. Vi aspettiamo venerdì 19 aprile, alle ore 20:30, con una serie di corti che ci racconteranno storie di grande profondità e di alto spessore sia culturale che sociologico. Infatti i cortometraggi sono film di breve durata ma, allo stesso tempo, carichi di contenuto con immagini che suscitano un grande effetto emotivo, evocativo e simbolico negli spettatori. Diversi i lavori di cui si avrà la visione durante la rassegna come, tanto per citarne alcuni: il corto di Davide Vigore, presentato al Festival di Venezia, che affronta un importante, e sempre attuale, tema sociale come quello della migrazione; il cortometraggio di Nora Trebastoni, girato tra Mazara del Vallo e Marsala, che ci lascerà con il fiato sospeso fino alla fine; spazio, anche, alla commedia con il regista Giuseppe Carleo, lavoro che si è aggiudicato un importante premio al "Festival del cinema di Venezia" e che vanta tra i protagonisti tutti siciliani anche Miriam Dalmazio. Il secondo appuntamento si svolgerà sabato 20 aprile, sempre allo stesso orario, dove verranno presentati due docu-film. Il primo di Clelia Parisi, che ha avuto ottimo riscontro al "Festival di Cannes", nella quale la regista di Nicosia racconta la storia dell'apprezzato pittore e scultore Antonio Santacroce. A seguire il lavoro di Lorenzo Daniele e Alessandra Cilio, vincitore al "Festival archeologico di Rovereto" che parla di donne: la fotografa Letizia Battaglia, la scrittrice Simonetta Agnello Horby, l'attrice Donatella Finocchiaro che, insieme ad altre affermate professioniste siciliane, raccontano il legame profondo che unisce la loro vita a quella dei territori in cui sono nate e cresciute. Con il documentario daremo eco alla voce di queste donne che hanno in comune la passione e l'amore per le proprie radici.

275-locandina-la-sicilia-in-cinema.jpeg
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder