image-939


facebook
twitter
youtube
instagram
For more information:

info@futuravision.it

FUTURA cultural association

P.I. 06882820829

PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY

[16/06/2024 16:51] Andromeda[25/05/2024 21:20] Andromeda[17/05/2024 19:43] Andromeda[01/05/2024 16:16] Andromeda[12/04/2024 19:43] Trabia. Al via la II edizione de "La Sicilia nel cinema”[12/04/2024 15:07] Andromeda

Video Productions

(Video) Bagheria. Morto il creatore del Museo del Giocattolo Pietro Piraino Papoff

23/05/2023 18:58

Redazione

Art , Culture , Video , Turismo, Scultura, bagheria, museo del giocattolo, pietro piraino, certosa,

(Video) Bagheria. Morto il creatore del Museo del Giocattolo Pietro Piraino Papoff

Bagheria - E' venuto a mancare, la scorsa notte, Pietro Piraino Papoff direttore e creatore del Museo del Giocattolo. Noto ceroplasta che per anni ha

Bagheria - E' venuto a mancare, la scorsa notte, Pietro Piraino Papoff direttore e creatore del Museo del Giocattolo. Noto ceroplasta che per anni ha dedicato, con tutta la sua maestria, la sua vita a raccogliere preziosi giocattoli storici e a creare statue ed oggetti in cera. Il sindaco di Bagheria, Filippo Maria Tripoli, la Giunta, il presidente del Consiglio Michele Sciortino e i consiglieri comunali porgono le condoglianze alla moglie e alle figlie che oggi gestiscono per lui questo prezioso gioiello che si trova presso la Certosa di Bagheria. I funerali di Pietro Piraino Papoff si celebreranno domani, mercoledì 24 maggio, alle ore 10:30, presso la chiesa Santa Maria La Nova 10,30 dietro S. Domenico a  Palermo.

Pietro Piraino Papoff nel 1994 con le figlie Laila e Lucilla, crea l'associazione "Museo del Giocattolo Pietro Piraino" che si occupa della ricerca, del restauro, della catalogazione e della conservazione di vecchi giocattoli e di vecchi giochi. Il museo ha il patrocinio dell'UNICEF e del Ministero della Pubblica Istruzione.
Nel 2002 si è trasferisce a Bagheria, al piano nobile di villa Aragona Cutò, in via Consolare, di proprietà del Comune di Bagheria. Nel mese di marzo 2014 il Museo trova la sua sede, con i suoi 2500 giocattoli e 200 opere in cera nella Certosa di Bagheria, a tale scopo restaurata. L'arte di lavorare la cera d'api per creare immagini tridimensionali si perde nella notte dei tempi. Pietro Piraino Papoff, antiquario, scultore ceroplasta e restauratore, ha ricostruito anche in diversi volumi e la storia degli usi e delle evoluzioni di questa raffinata declinazione dell'arte figurativa ed oggi Bagheria e non solo la città delle ville perdono un importante testimone di quest'arte.

 

L'ultima intervista che Pietro Piraino ci ha rilasciano poco più di un'anno fa.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder